Cerca nel sito


SEGUICI SU

     

SCARICA LA RASSEGNA STAMPA

Diventa smart coach: i corsi FIPAV Roma

Nasce una nuova figura che le società dovranno obbligatoriamente inserire in organico per partecipare alle attività di Volley S3, Spikeball e Under 12.

Leggi tutto...

News Società

"METODOLOGIA DELL’INSEGNAMENTO DELLA PALLAVOLO". È il nuovo testo del prof. Attilio Lombardozzi, ...
C’è grande soddisfazione in casa Revolution Volley, che festeggia l’accesso al girone di Eccel ...

News Comitato

Perché ti chiami così?   La RIM Cerveteri nasce nel 2013 dall’idea di aggregazione di un ...
Il Comitato Territoriale FIPAV Roma informa le società affiliate e i tesserati che l'ufficio di via ...

Torneo Appio, sabato 24 giugno le finali della più importante competizione post season

Il cerchio si stringe e tra pochi giorni conosceremo i vincitori della più importante competizione post season organizzata dal Comitato Territoriale Fipav Roma, che ha raggiunto il suo 39esimo anno di svolgimento. Si stanno svolgendo in queste ore le semifinali delle quattro categorie del Torneo Appio,Nell'Eccellenza maschile la Roma 7 ha conquistato un posto in finale battendo per 3-2 la Virtus Roma. Tra la serata di oggi, mercoledì 21 giugno e domani si delineeranno le altre compagini che gareggeranno sabato 24 giugno a partire dalle 17 negli impianti del PalaDeChirico e PalaVolleyFriends per la conquista dell'ambito trofeo. 

Anche quest’anno l’Appio Roma Pallavolo vuole ricordare il suo primo presidente, Maria Pinzuti, donna di sport e appassionata di pallavolo, irrimediabilmente colpita, anni fa, da uno dei mali incurabili del nostro tempo: la leucemia.

"Riteniamo non ci sia modo migliore per ricordarla degnamente - fanno sapere gli organizzatori - se non attraverso lo sport cui ha dedicato gran parte della sua vita, con tutto il proprio impegno e la sua voglia di trasmettere agli altri quelle emozioni e quelle “lezioni di vita” che lo sport sa dare. Dopo i tanti messaggi di cui ci ha fatto partecipi, ci sentiamo oggi obbligati a lanciare a tutta la pallavolo del Lazio un messaggio di solidarietà e sensibilizzazione verso le malattie leucemiche.

Parte del ricavato della manifestazione sarà impiegato a favore della lotta contro la Leucemia; i fondi raccolti saranno devoluti, attraverso l’associazione Alfredo Agrò alla ASL Roma C ed impiegati a favore del reparto di Ematologia o di Pediatria dell’Ospedale S. Eugenio, da anni impegnato nello studio, nella prevenzione e nella cura di questo male. Perché anche questo può essere un modo per avere una speranza in più!

Inoltre, come ogni anno, la manifestazione è legata ad una figura storica della pallavolo, Franco Favretto, indimenticabile Presidente del Comitato Provinciale di Roma nonché dirigente sportivo di grande spessore etico. "Franco è stato sempre un grande sostenitore ed animatore della manifestazione e Noi lo vogliamo ricordare devolvendo metà del ricavato all’Associazione che ne porta il nome. L’Associazione ha lo scopo di raccogliere fondi e svolgere iniziative finalizzate a onorare e ricordare la memoria di Franco Favretto, adottando iniziative per lo sport, lo studio, la cultura e la solidarietà”.







Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni