Cerca nel sito


SEGUICI SU

     

Diventa smart coach: i corsi FIPAV Roma

Nasce una nuova figura che le società dovranno obbligatoriamente inserire in organico per partecipare alle attività di Volley S3, Spikeball e Under 12.

Leggi tutto...

News Società

Un Natale all’insegna dello sport del Fair play e di pacchi regalo per gli alunni della scuola pr ...
Forte del suo secondo posto con venti punti nel girone C al termine della prima fase del campionato ...

News Comitato

La Commissione Gare del Comitato Territoriale FIPAV Roma ha indetto l'edizione 2019 dei Tornei Franc ...
Il Comitato Territoriale FIPAV Roma ha ufficializzato il calendario del primo turno a eliminazione d ...

"Giochiamo per la vita", a Pomezia la pallavolo schiaccia bullismo e cyberbullismo

La sesta edizione del torneo “Giochiamo per la vita” è stata davvero un grande successo sia in campo, sia fuori grazie ai numerosi e qualificati interventi al convegno su bullismo e cyberbullismo. Grazie all’organizzazione della Pallavolo Pomezia con la Roma Volley Group, con il patrocinio di Comune di PomeziaMoige e FIPAV Lazio, si è svolto il torneo di volley giovanile e a seguire il convegno su una piaga dolente della nostra società.

 

 

 

In campo si sono date battaglia le squadre giovanili maschili e femminili under 18-16 e 14 di Acqua & Sapone Roma Volley Group, Volley Pesaro, Giovolley Aprilia, Polisportiva Alpi, Volley School Ardea/Aprilia, le selezioni provinciali CQT 1 e 2 di Latina. A vincere in tutte e tre le categorie è stata proprio la squadra di casa, al secondo posto dell’under 18 e under 16 Volley Pesaro, mentre nell’under 14 il CQT di Latina 1.

Il premio alle migliori giocatrici è andato a Beatrice Baronciani, Volley Pesaro (U14), Giulia Valerio, RVG (U16), Letizia Giorgi, RVG (U18). Al termine delle partite una tavola rotonda sul bullismo. In merito a questo sono intervenute diverse personalità come Giuseppe Raspa (Assessore allo Sport Comune di Pomezia), Luisa Navisse (Vice Presidente Commissione Sociale del Comune di Pomezia), Franca Del Vecchio (Presidente Pallavolo Pomezia) e soprattutto Elisabetta Scala (Vice Presidente del Moige - Associazione Volontaria di Genitori). Ognuno ha portato la propria esperienza, creando un dibattito aperto con spunti di riflessione.

Anche Joel Bacci, storico alzatore della Roma Volley di A2 maschile, ha partecipato in maniera attiva. Saluti da parte di Pietro Mele (Presidente Roma Volley Group) e Piero Colantonio (Consigliere Fipav Lazio). Molto bello il momento in cui i gruppi under 12 e 13 hanno esposto disegni sul tema, molti elaborati che hanno commosso genitori e presenti. Anche le giocatrici hanno partecipato al confronto finale anche con la creazione di frasi declinate prima di ogni partita. È stato un dibattito coinvolgente e soprattutto costruttivo per tutti i partecipanti e i rispettivi genitori.







Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni