Cerca nel sito


SEGUICI SU

     

Diventa smart coach: i corsi FIPAV Roma

Nasce una nuova figura che le società dovranno obbligatoriamente inserire in organico per partecipare alle attività di Volley S3, Spikeball e Under 12.

Leggi tutto...

News Società

La casa della pallavolo di Roma Nord, ha accolto a braccia aperte il nuovo tecnico Claudio Scafati c ...
L’ottimo cammino della Seconda divisione femminile della Polisportiva Borghesiana Volley si “inf ...

News Comitato

Il Mondiale di pallavolo maschile 2018 fa tappa all’Earth Village, la manifestazione ambientale ...
Il "Memorial Franco Favretto" si avvicina e come ogni anno il Comitato Territoriale FIPAV Roma indic ...

Dream Team Roma, Sabatini: "La Prima Divisione correrà fino alla fine"

La Prima Divisione della Dream Team Roma Pallavolo, allenata da Sabatini, vince i primi due set poi cade e perde la gara al
tie break contro le prime della classe Casal de Pazzi. Sabatini l’aveva detto alla vigilia che la gara del De Chirico di sabato sarebbe stata una gara-verità per tanti fattori, il primo, enorme, psicologico, e poi ovviamente di classifica. Lo stesso coach aveva avvertito della forza notevole in attacco e a muro delle ragazze avversarie di giornata. E la serata del De Chirico è stata infatti davvero una notte da cuori forti.

 

La partita sembrava scivolare in mano a Tagliavini e compagne, complice una mole di gioco davvero notevole prodotta dalle ragazze in gialloblù, ma ecco che sul più bello, e precisamente sul 2-0, le avversarie rientravano perentorie per un 2-2 pesantissimo. A quel punto, luce che si fa via via più spenta nella testa delle ragazze di coach Sabatini, incredule per aver sciupato il così largo vantaggio. Il tie scivolava anch’esso a favore delle ospiti, per 1 punto finale che sì muove la classifica, sì è importante perché preso con CDP che è prima in classifica, ma che non soddisfa appieno e non fa morale quanto la sperata vittoria. Il bel pubblico accorso a Tor Sapienza ha provato davvero fino all’ultima palla a dare i due punti, almeno, alla squadra in casa ma è mancato quel pizzico di fortuna e concentrazione in più decisivo.

A fine gara l’allenatore, coach Sabatini, è tornato sulla sfida e sul momento della stagione: “E’ comunque importante aver preso un punto, perché teniamo il terzo posto e perché dimostra la nostra volontà di correre fino all’ultima palla dell’ultimo turno. Dobbiamo sicuramente migliorare nelle fasi cruciali delle gare. Abbiamo ancora margine, e la cosa è comunque interessante, perché ci permette di lavorare”.

Prima Divisione Femminile - Gir. B 18° giornata

Dream Team Roma – Casal De Pazzi 2-3 (26/24-25/17-24/26-21/25-12/15)

Dream Team Roma: Tagliavini 15 pt; Pace 12 pt; Petrucci 12 pt; Pierini 5 pt; Platania 5 p.ti; Catapano 13 p.ti; L1 Alfonsi; Di Pace 1 p.to, Livieri 1 p.to; Rossodivita; L2 Trisolino; 21 Onofrj. All. Sabatini, 2^ All. Salustri, Dir. Acc Scacchi.







Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni