Cerca nel sito


SEGUICI SU

     

Diventa smart coach: i corsi FIPAV Roma

Nasce una nuova figura che le società dovranno obbligatoriamente inserire in organico per partecipare alle attività di Volley S3, Spikeball e Under 12.

Leggi tutto...

News Società

La Capitale dopo un lungo digiuno accoglie di nuovo la serie A femminile. Una piazza così important ...
Domenica mattina a Marino si è svolta la Final Six Under 12 maschile 3x3 valevole per il titolo ter ...

News Comitato

Il Torneo Appio ha festeggiato 40 anni di storia in una giornata unica. Sugli spalti dell’impianto ...
Si concluderà a Frascati una delle edizioni più attese e partecipate del Torneo Appio. Una competi ...

Roma Volley U20, Stirpe: "Vogliamo vincere il girone B"

Avendo battuto 3-1 in casa la Serapo Volley Gaeta nel match valevole per la tredicesima giornata del campionato territoriale Under 20, la Roma Volley chiude il bilancio delle gare disputate alla palestra della Polisportiva Tevere con cinque successi e un ko e blinda il secondo posto nel girone B con ventisette punti.

 

 

Benché privo del suo estroso regista Piattelli e del suo scaltro centrale Oppedisano, in circa novanta minuti di gioco il gruppo allenato da Cristini e da Giurissich dimostra molta maturità nell’adattarsi alle mansioni tecniche dei due succitati atleti; a parte le tante battute fallite e le difese a volte imprecise, la loro prestazione è lodevole. Per arrivare a vincere questa sfida con i parziali di 25-21, 25-11, 24-26 e 25-21 la squadra di casa deve girare molto in ogni reparto e nei vari fondamentali: Stirpe e Fameli si calano a dovere nella parte del regista, dell’opposto e del martello, Moschini e Loreto brillano anche come centrali, Bussoletti si conferma insidioso sia in diagonale che a banda e i due liberi Milone e Sensi ricevono e difendono discretamente.

La vittoria finale ripaga la Roma Volley di tutti i suoi sforzi profusi e la carica in vista del match della trasferta del 12 marzo contro la capolista Roma 7. L’MVP Stirpe commenta così il 3-1 giallorosso sulla compagine gaetana: “Sapevamo già dall’inizio del girone di ritorno che avremmo sudato molto a casa nostra contro la Serapo Volley Gaeta. Considerate anche le assenze di due validi atleti come Piattelli e Oppedisano, abbiamo dovuto ricoprire ruoli anche non nostri per ottenere tre punti utili in chiave vetta. Nelle ultime due giornate della fase a gironi di questo campionato ci ospiteranno due avversarie toste: la Roma 7 e l’Athlon Club Ostia. Dovremo espugnare il loro campo ad ogni costo e senza perdere alcun set, perché sappiamo quanto valiamo e vogliamo accedere ai quarti di finale come capolisti del girone B”.







Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni