Cerca nel sito


SEGUICI SU

     

Diventa smart coach: i corsi FIPAV Roma

Nasce una nuova figura che le società dovranno obbligatoriamente inserire in organico per partecipare alle attività di Volley S3, Spikeball e Under 12.

Leggi tutto...

News Società

Al pallone P. Arrigo di Zagarolo la Roma Volley Academy 12 centra il suo primo obiettivo stagionale: ...
Prosegue inarrestabile la marcia trionfale della Prima Divisione Femminile della Valsugana, nel giro ...

News Comitato

Domenica 24 marzo sono in programma le ultime due finali "Elite" della FIPAV Roma. Al pallone Vigna ...
Il Comitato Territoriale FIPAV Roma informa le società affiliate che da questa mattina è online s ...

Volley Team Monterotondo, Marsano e Orlando convocati per il Trofeo delle Regioni

Con orgoglio e soddisfazione la Asd Volley Team Monterotondo comunica la convocazione al Trofeo delle Regioni 2016 di due atleti: Leonardo Marsano (classe 2000) e Andrea Orlando (2001). I due ragazzi, protagonisti con la maglia gialloblu di Under 17 e Serie D in questa stagione, si troveranno a competere con i migliori giovani italiani, nella più importante competizione giovanile di pallavolo.

 

Dopo una selezione molto forte, il Lazio presenterà una rosa di 13 elementi, tra cui due giocatori della Volley Team. Leonardo Marsano, capitano dell’Under 17, ha guidato i suoi compagni di squadra alla finale provinciale, ma si è reso protagonista anche con la prima squadra in Serie D, giocando tutte le partite da titolare come banda. Nato il 25 aprile del 2000, lo scorso anno ha vinto il trofeo delle province con Roma 1 ed è uno dei punti di forza del Lazio. Stesso percorso, ma con un anno di ritardo, per Andrea Orlando, centrale a disposizione dei selezionatori Di Eduardo, Dassi e Di Lucca. Nato nel 2001, proprio nel giorno del 16° compleanno di Marsano ha conquistato il primo posto nella più importante competizione pallavolistica giovanile del Lazio, il Trofeo delle Province, con un ruolo da assoluto protagonista. Dal Centro di Qualificazione Provinciale a quello Regionale nel giro di pochissimi mesi: un salto di qualità che pochi giovani atleti possono vantare.

“Per noi è veramente una grande soddisfazione portare due atleti al Trofeo delle Regioni – ammette Laura Storno, direttore tecnico della Volley Team Monterotondo – Per loro sarà un’esperienza fantastica, si confronteranno con i migliori giovani in Italia. La nostra città è da sempre una fucina di talenti e già in passato, quasi ogni anno, uno o due atleti hanno calcato quel palcoscenico. Ci torniamo con due ragazzi motivati e sempre disponibili. Siamo felici soprattutto per loro e cogliamo l’occasione per ringraziare ogni singolo tecnico per il lavoro svolto con loro nel nostro settore giovanile”.

Anche il presidente, Giancarlo Bianchini, commenta la convocazione di Marsano e Orlando: “Da parte mia e a nome di tutta la società un grande in bocca al lupo ai ragazzi. Spero si divertano e che possano godersi questa splendida esperienza di volley. Con un pizzico d’orgoglio, possiamo dire che il nostro lavoro come settore giovanile sta dando i suoi frutti. Siamo la 2° società meglio rappresentata nella selezione. Un immenso piacere per i ragazzi, una soddisfazione per tutto il settore tecnico e dirigenziale della Volley Team” .

La 33esima edizione del Trofeo delle Regioni-Kinderiadi 2016 è stata assegnata al Comitato Regionale Umbria e si svolgerà dal 27 giugno al 2 luglio 2016 coinvolgendo le città di Assisi, Bastia Umbra, Cannara, Foligno e Spello. Il Lazio, in cui i nostri giocatori si esprimeranno, è tra le squadre favorite alle vittoria finale, al 5° posto nel ranking alle spalle di Lombardia, Marche, Veneto e Piemonte.

Nella prima fase, le 21 rappresentative saranno suddivise in base al ranking in una Pool A (4 gironi da 3 squadre) e unaPool B (3 gironi da 3 squadre). Al termine della prima fase in programma martedì 28 giugno, le ultime 3 rappresentative in classifica avulsa della Pool A saranno retrocesse nella Pool B, mentre le prime 3 rappresentative in classifica avulsa della Pool B saranno promosse nella pool A.
Nella seconda fase, divisa su due giornate di gare (mercoledì 29 giugno e giovedì 30 giugno) le 12 rappresentative della pool A saranno suddivise in 4 gironi da 3 squadre mentre quelle della pool B in 3 gironi da 3 squadre. Al termine delle due giornate di gare, verrà stilata una classifica generale dal 1° al 12° posto. Le 4 squadre classificatesi dal primo al quarto posto nella classifica finale disputeranno le semifinali e le finali (semifinali venerdì 1 luglio, finalissima sabato 2 luglio)






Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni