Cerca nel sito


SEGUICI SU

     

SCARICA LA RASSEGNA STAMPA

Diventa smart coach: i corsi FIPAV Roma

Nasce una nuova figura che le società dovranno obbligatoriamente inserire in organico per partecipare alle attività di Volley S3, Spikeball e Under 12.

Leggi tutto...

News Società

E’ un punto fermo dello staff tecnico del Volley Club Frascati. Flavia Mola sta per cominciare la ...
ASD Andrea Doria Pallavolo e Tibur Volley sono due realtà nella pallavolo femminile e maschile del ...

News Comitato

Claudio Martinelli non si arrende, anzi rilancia. La pallavolo del Comitato Fipav Roma riparte dai n ...
Un'altra grande soddisfazione per la pallavolo romana. Sono ben 14 le atlete del territorio convocat ...

Riapertura delle palestre della Città Metropolitana

Cos'è e come funziona la Città Metropolitana di Roma | Il TurnoCondividiamo la comunicazione pervenuta dagli uffici della Città Metropolitana di Roma Capitale in merito alla riapertura delle palestre:

 

 

 

Si rende noto che, in ottemperanza a quanto previsto dal D.L. 16 maggio 2020 n.33, dall’Ordinanza del Presidente Regione Lazio 16 maggio 2020 n. Z00041, dal DPCM del 17 maggio 2020 e, da ultimo, dall’Ordinanza del Presidente Regione Lazio del 19 maggio 2020 n. Z00042, “a decorrere dal 25 maggio sono consentite le seguenti attività economiche e produttive: a) palestre e piscine”.

Atteso che la norma prevede una facoltà e non un obbligo di ripresa delle attività, specie in questa fase transitoria che coincide con il periodo finale dell’anno scolastico e tenuto conto altresì che le sopravvenute disposizioni in materia di emergenza Covid-19 impongono ai concessionari oneri e spese precedentemente non previsti, suscettibili di incidere sull’equilibrio economico-finanziario, la Città metropolitana di Roma Capitale potrà autorizzare e consentire la ripresa delle attività sportive da parte delle associazioni sportive e dei concessionari che ne facciano espressamente richiesta.

La richiesta dovrà contenere l’impegno espresso a rispettare le vigenti disposizioni normative statali, regionali e locali inerenti l’emergenza epidemiologica ed a farsi carico di tutto quanto occorrente per la scrupolosa osservanza ed applicazione delle misure di sicurezza e prevenzione previste nelle Linee guida allegate all’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio n. Z00042 del 19 maggio 2020, nonché di tutte le eventuali ulteriori prescrizione che potranno essere impartite, per la medesima finalità, dai singoli Dirigenti scolastici.

L’autorizzazione alla ripresa dell’attività sportiva non potrà essere rilasciata in caso di diniego o parere contrario del Dirigente scolastico.

Per le associazioni che non presentino la richiesta per la ripresa dell’attività sportiva o la cui richiesta non dovesse essere accolta, permane l’attuale regime di sospensione fino a nuova comunicazione/disposizione.

La richiesta di autorizzazione alla ripresa delle attività sportive dovrà essere inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Per maggiori informazioni leggere l’Avviso sotto riportato.

CLICCA QUI







Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni