Cerca nel sito


SEGUICI SU

     

Diventa smart coach: i corsi FIPAV Roma

Nasce una nuova figura che le società dovranno obbligatoriamente inserire in organico per partecipare alle attività di Volley S3, Spikeball e Under 12.

Leggi tutto...

News Società

Una palestra per Giorgio Torchio. Al direttore sportivo e anima della Polisportiva Città Futura Pa ...
Dall’anno scorso il Volley Club Frascati ha instaurato un forte rapporto di collaborazione con la ...

News Comitato

In riferimento ai regolamenti emanati dal Centro di Qualificazione Nazionale, gli allenatori che non ...

EuroVolley, l'Italia batte la Polonia e vince la medaglia di bronzo

La nazionale italiana femminile ha conquistato la medaglia di Bronzo al Campionato Europeo 2019, grazie 3-0 (25-23, 25-20, 26-24) di oggi sulla Polonia.       

 

 

 

 

 


Le azzurre festeggiano così un prestigioso e importante terzo posto, l’Italia infatti non saliva sul podio continentale da 10 anni: 2009 Oro a Lodz. Di quella squadra l’unica reduce è Lucia Bosetti, per le altre 13 atlete italiane si tratta della prima medaglia in un Europeo.
Stesso discorso per il commissario Davide Mazzanti che, alla sua seconda rassegna continentale sulla panchina tricolore, ha riportato le azzurre tra le prime tre d’Europa.          

Con oggi salgono a 7 le medaglie conquistate dall’Italia nel torneo: Oro: 2007 (Lussemburgo) e 2009 (Lodz); Argento: 2001 (Varna) e 2005 (Zagabria); Bronzo: 1989 (Stoccarda), 1999 (Roma) e 2019 (Turchia)

Il grande merito di Chirichella e compagne è stato quello di lasciarsi alle spalle la sconfitta contro la Serbia e trovare le giuste energie per battere la Polonia. Le azzurre si sono prese la rivincita della sfida di Lodz, quando nella fase a gironi le polacche vinsero 3-2.  La finale di oggi chiude la stagione 2019 dell’Italia, un’annata ancora positiva che oltre al Bronzo Europeo, soprattutto ha portato in dote la qualificazione al grande appuntamento del 2020: i Giochi Olimpici di Tokyo.  

Nella partita di oggi le ragazze di Mazzanti hanno quasi sempre condotto il gioco. Il primo set ha visto le azzurre complicarsi la vita nel finale, mentre nel secondo Chirichella e compagne hanno imposto il proprio ritmo. Più combattuta la terza frazione, la Polonia si è portata avanti, prima di essere rimontata dalle vice campionesse mondiali. Il confronto serrato è durato sino ai vantaggi, quando l’Italia ha piazzato lo scatto decisivo verso la medaglia di Bronzo.  La migliore marcatrice è stata Paola Egonu con 26 punti, seguita tra le azzurre da Indre Sorokaite (12 p.). 4 gli aces messi a segno dalle azzurre, contro nessuno della Polonia.

La fotogallery del match è disponibile QUI

Tabellino: Tabellino: ITALIA-POLONIA 3-0 (25-23, 25-20, 26-24)

ITALIA: Sorokaite 12, Folie 5, Egonu 23, Sylla 9, Chirichella 8, Malinov 3; De Gennaro (L), Parrocchiale, Fahr 2. N.e: Orro, Nwakalor, Danesi, Bosetti, Enweonwu (L). All. Mazzanti.
POLONIA: Kakolewska 5, Wolosz 2, Stysiak 10, Alagierska 4, Smarzek 15, Medrzyk 5; Stenzel (L), Grajber 2, Maj-Erwardt (L), Lukasik, Zaroslinska, Kowalewska. N.e: Efimienko, Wojcik. All. Nawrocki.  
ARBITRI: Luts (Bel) e Sarikaya (Tur).
NOTE Spettatori 2000. Durata set: 30’, 35’, 29’.     
Italia: battute sbagliate 14, vincenti 4, muri 6, errori 23.      
Polonia: b.s. 7, v. 0, m. 5, e 14.         







Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni