Cerca nel sito


SEGUICI SU

     

Diventa smart coach: i corsi FIPAV Roma

Nasce una nuova figura che le società dovranno obbligatoriamente inserire in organico per partecipare alle attività di Volley S3, Spikeball e Under 12.

Leggi tutto...

News Società

È stato sicuramente l’artefice della promozione in serie A2 della Roma Volley. E vorrà esserlo a ...
La Volley Team Monterotondo si rifà il look. In vista della nuova stagione, la società eretina h ...

News Comitato

Il Comitato Organizzatore Locale di Roma comunica che è disponibile la piattaforma per richiedere  ...
Carissime società e cari amici della pallavolo, l’annata sportiva è terminata già da qualche se ...

Grande l'Italia del sitting volley: 4° posto al Mondiale

Si è chiuso con un straordinario quarto posto il Campionato Mondiale di Sitting Volley della nazionale italiana femminile, battuta a Rotterdam nella finalina dalla Cina 0-3 (10-25, 19-25, 12-25). Le ragazze di Amauri Ribeiro ce l'hanno messa tutta per provare a conquistare la medaglia di Bronzo, ma la nazionale asiatica, vincitrice dei titoli iridati 2010 e 2014, come da previsioni si è dimostrata superiore. 

 

 

 

Le ultime due sconfitte con Stati Uniti e Cina, formazioni rispettivamente numero uno e due del ranking internazionale, non possono però sminuire lo straordinario cammino delle azzurre - in cui ha giocato anche la romana Flavia Barigelli (leggi qui l'intervista) - nella rassegna iridata. Alla prima partecipazione in un Campionato Mondiale la nazionale tricolore, partita dopo partita, è stata capace di crescere, superando prima il girone e poi compiendo un capolavoro nei quarti di finale contro le padrone di casa olandesi. Da "cenerentola" del torneo le ragazze di Amauri Ribeiro sono state capaci di entrare tra le prime quattro al mondo, obiettivo impensabile alla vigilia della competizione.

Nell'arco di solo tre anni la nazionale femminile è stata, infatti, capace di compiere dei passi in avanti straordinari, basti pensare che la prima partecipazione in una manifestazione internazionale risale alla qualificazione olimpica del 2016. Lo scorso anno, invece, le ragazze di Amauri Ribeiro hanno fatto il loro esordio assoluto in un Campionato Europeo.

LE AZZURRE - Giulia Bellandi, Raffaella Battaglia, Giulia Aringhieri, Francesca Bosio, Sara Cirelli, Sara Desini, Silvia Biasi, Flavia Barigelli, Eva Ceccatelli, Alessandra Vitale, Michela Magnani, Roberta Pedrelli.

STAFF - Amauri Ribeiro (Direttore Tecnico), Fabio Ormindelli (2°allenatore), Emanuele Fracascia (3°allenatore), Angelo Pizzolato (Medico), Mattia Pastorelli (Fisioterapista), Glauco Ranocchi (Preparatore Atletico), Elva De Sanctis (Team Manager), Guido Pasciari (Consigliere Federale al seguito).

 







Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni