Cerca nel sito


SEGUICI SU

     

Diventa smart coach: i corsi FIPAV Roma

Nasce una nuova figura che le società dovranno obbligatoriamente inserire in organico per partecipare alle attività di Volley S3, Spikeball e Under 12.

Leggi tutto...

News Società

Il Volleyrò Casal de’ Pazzi è campione d’Italia Under 14. È lo scudetto che mancava, quello c ...
Dopo un campionato condotto in testa dall’inizio alla fine, la Diamond Roma guidata da Giada Tort ...

News Comitato

Nel Centro di Preparazione Olimpica dell’Acqua Acetosa “Giulio Onesti”, con la partecipazione ...
La Coppa del Mondo alla Race For The Cure 2018. Il Trophy Tour, la passerella che porta i trofeo ...

Mondiale 2018, calendario e regolamento. Italia-Giappone il 9 settembre alle 19.30

Roma è pronta per la partita inaugurale del Mondiale di pallavolo maschile 2018. Come annunciato nei giorni scorsi sarà Italia-Giappone il match che si disputerà nella splendida cornice del Foro Italico, una gara che la FIVB ha programmato alle ore 19.30, conseguentemente all'ufficialità dei calendari della prima fase. Nei prossimi giorni la Federazione Italiana Pallavolo comunicherà tutte le modalità per l’acquisto in prevendita dei biglietti per assistere alle gare.

 

 IL CALENDARIO

Pool A (Firenze, incontro inaugurale a Roma)

9/09: ore 19.30 Italia-Giappone.
12/09: ore 17 Dominicana-Slovenia; ore 20.30 Belgio-Argentina.
13/09: ore 17 Dominicana-Giappone; ore 20.30 Italia-Belgio. Riposano Argentina e Slovenia.
14/09: ore 17 Argentina-Dominicana; ore 20.30 Giappone-Slovenia. Riposano Italia e Belgio.
15/09: ore 17 Belgio-Slovenia; ore 20.30 Italia-Argentina. Riposano Giappone e Dominicana.
16/09: ore 17 Giappone-Belgio; ore 20.30 Dominicana-Italia. Riposano Argentina e Slovenia.
17/09: ore 17 Belgio-Dominicana; ore 20.30 Argentina-Slovenia. Riposano Giappone e Italia.
18/09: ore 17 Giappone-Argentina; ore 20.30 Italia-Slovenia. Riposano Belgio e Dominicana.

Pool B (Ruse, Bulgaria)

12/09: ore 14 Olanda-Canada; ore 17 Brasile-Egitto; ore 20.30 Francia-Cina.
13/09: ore 17 Egitto-Canada; ore 20.30 Brasile-Francia. Riposano Olanda e Cina.
14/09: ore 17 Cina-Olanda; ore 20.30 Francia-Egitto. Riposano Brasile e Canada.
15/09: ore 17 Canada-Cina; ore 20.30 Olanda-Brasile. Riposano Francia ed Egitto.
16/09: ore 17 Cina-Egitto; ore 20.30 Olanda-Francia. Riposano Brasile e Canada.
17/09: ore 17 Egitto-Olanda; ore 20.30 Brasile-Canada. Riposano Cina e Francia.
18/09: ore 17 Canada-Francia; ore 20.30 Cina-Brasile. Riposano Egitto ed Olanda.

Pool C (Bari)

12/09: ore 14 Camerun-Tunisia; ore 17 Australia-Russia; ore 20.30 Stati Uniti-Serbia.
13/09: ore 17 Australia-Stati Uniti; ore 20.30 Camerun-Serbia. Riposano Russia e Tunisia.
14/09: ore 17 Australia-Camerun; ore 20.30 Russia-Tunisia. Riposano Stati Uniti e Serbia.
15/09: ore 17 Serbia-Tunisia; ore 20.30 Stati Uniti-Russia. Riposano Australia e Camerun.
16/09: ore 17 Camerun-Stati Uniti; ore 20.30 Serbia-Australia. Riposano Russia e Tunisia.
17/09: ore 17 Russia-Camerun; ore 20.30 Australia-Tunisia. Riposano Stati Uniti e Serbia.
18/09: ore 17 Stati Uniti-Tunisia; ore 20.30 Serbia-Russia. Riposano Australia e Camerun.

Pool D (Varna, Bulgaria)

9/09: ore 19.30 Bulgaria-Finlandia.
12/09: ore 17 Iran-Porto Rico; ore 20.30 Cuba-Polonia.
13/09: ore 17 Porto Rico-Polonia; ore 20.30 Iran-Bulgaria. Riposano Cuba e Finlandia.
14/09: ore 17 Finlandia-Cuba; ore 20.30 Bulgaria-Porto Rico. Riposano Polonia ed Iran.
15/09: ore 17 Cuba-Iran; ore 20.30 Polonia-Finlandia. Riposano Bulgaria e Porto Rico.
16/09: ore 17 Porto Rico-Finlandia; ore 20.30 Cuba-Bulgaria. Riposano Iran e Polonia.
17/09: ore 17 Cuba-Porto Rico; ore 20.30 Iran-Polonia. Riposano Bulgaria e Finlandia.
18/09: ore 17 Finlandia-Iran; ore 20.30 Bulgaria-Polonia. Riposano Cuba e Porto Rico.

 

La Formula 

Il Campionato del Mondo maschile si disputerà in Italia e in Bulgaria e si articolerà in quattro fasi distinte, con le prime due che si svolgeranno in entrambi i paesi; mentre la terza e la quarta fase si giocheranno in Italia. Le 24 squadre partecipanti sono state suddivise in quattro pool da 6 squadre e al termine della prima fase la 5a e la 6a classificata di ogni raggruppamento verranno eliminate. Le prime quattro di ogni girone accederanno invece alla seconda fase conservando i punti conquistati in tutti e cinque gli incontri disputati. 

Le sedici squadre rimaste in gara verranno suddivise in quattro pool (2 si giocheranno in Italia e 2 in Bulgaria) da quattro squadre secondo la seguente griglia:

Pool E (Milano) – 1A 2B 3A 4C
Pool F (Bologna) – 1B 2A 3C 4D
Pool G (Sofia) – 1C 2D 3B 4A
Pool H (Varna) – 1D 2C 3D 4B

Le quattro vincitrici delle pool della seconda fase accederanno alla terza fase, insieme alla migliore delle seconde dei raggruppamenti giocati in Italia ed alla migliore delle seconde dei raggruppamenti giocati in Bulgaria. Le sei squadre rimaste in lizza verranno suddivise tramite sorteggio in due pool da 3 squadre e le prime due di ciascun girone accederanno alla quarta fase, che si giocherà a Torino tra i 29 e il 30 settembre, con le semifinali e la finale.







Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni